L’ANZIANO FRAGILE IN PRONTO SOCCORSO

   ANZIANO FRAGILE

   Il modello epidemiologico mostra oramai un trend consolidato di invecchiamento della popolazione:                     all’interno della popolazione anziana, a sua volta, incrementano in modo esponenziale i “grandi vecchi “.

Un altro capitolo sfidante è costituito dalla riorganizzazione della rete ospedaliera che vede come asse portante l’organizzazione per intensità di cure e la riduzione dei posti letto.

In questo contesto l’anziano rischia di peggiorare o slatentizzare le proprie condizioni di fragilità: possedere strumenti che precocemente rilevino tale condizione può rappresentare un elemento qualitatitavemte rilevante per il percorso/processo assitenziale.

Il lavoro degli autori ( Baldini A, Bambagioni, V, Cecchi E , Lanigra M, Magazzini S, ) è focalizzato su tale strategia : di seguito potete scaricare l’articolo che compare sull ‘Italian Emergency Medical Journal – 2012 –

                    click su anziano fragile

L’Anziano Fragile in Pronto Soccorso